SPAGHETTI RISOTTATI IN COLATURA DI PEPERONE ARROSTITO

*Spaghetti risottati in colatura di peperone arrostito, briciole di olive essiccate, crema di feta e origano fresco , mantecati con crema di peperoni arrostiti

DIFFICOLTÀ : bassa ▪️▫️▫️

COSTO : basso ▪️▫️▫️▫️

TEMPO PREPARAZIONE : 2 ore + riposo colatura (meglio se tutta la notte)

INGREDIENTI per 2 persone:

  • 160 g di spaghetti
  • 2 peperoni rossi
  • 1 cucchiaio abbondante di olive taggiasche (dose per creare i 2 piatti, ma vi consiglio di farne di più e conservarle a temperatura ambiente in un barattolo di vetro, si conserveranno per qualche mese)
  • 30 g di feta
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • origano fresco q.b.
  • 1 spicchio di aglio in camicia
  • sale q.b.

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa arrostiamo i peperoni , precedentemente puliti e tagliati in 4 parti, privati di filamenti e semi, in forno a 180º per circa 35 minuti .

Una volta cotti conserviamo il liquido di cottura in una ciotola e riponiamo in un sacchetto alimentare i peperoni per qualche minuto, in questo modo la pellicina verrà via più facilmente.

Quindi spelliamoli e poniamoli in un colino posato su una ciotola (la stessa in cui abbiamo conservato il liquido di cottura) a scolare per qualche ora , meglio ancora se si ha il tempo , per tutta la notte.

Denoccioliamo le olive ed essicchiamole: in forno ventilato a 160º per 45’/60’ minuti , oppure al microonde a 350 W per 15 minuti , una volta essiccate lasciamole raffreddare e sbricioliamole con le dita per avere una consistenza più grossolana, oppure tritiamole con un piccolo cutter da cucina per ottenere una polvere.

Portiamo a bollore un pentolino di acqua leggermente salata.

Prepariamo la crema di peperoni e teniamo da parte la sua colatura.

Nel bicchiere del mixer inseriamo i peperoni con poca acqua , un pizzico di sale e un giro di olio extravergine d’oliva , frulliamo fino ad ottenere una crema liscia , eventualmente passiamo al colino.

In una padella poniamo un filo di olio extravergine e uno spicchio di aglio in camicia, lasciamo insaporire un minuto e preleviamolo. Uniamo la colatura di peperoni e risottiamo al suo interno gli spaghetti, aggiungiamo un po’ di acqua di cottura a richiesta e procediamo finché saranno pronti.

Frulliamo la feta con un po’ di acqua, (se si preferisce si può sostituire l’acqua con un po’ di latte o panna fresca) fino ad ottenere una consistenza piuttosto liscia.

Ora mantechiamo gli spaghetti aggiungendo la crema di peperoni e amalgamiamo bene.

Impiattiamo: formiamo un nido di spaghetti con l’aiuto di una pinza e di un mestolo da cucina, posiamo al centro del piatto il nido e versiamo un po’ di burrata liquida, le briciole di oliva , infine qualche fogliolina di origano fresco. Serviamo immediatamente.

* sì può eseguire il piatto saltando il passaggio della colatura, cuocendo gli spaghetti normalmente in acqua salata , poi scolati al dente e saltati in padella qualche minuto con la crema di peperoni e un mestolo di acqua di cottura (verranno comunque squisiti e saporiti)

Un pensiero riguardo “SPAGHETTI RISOTTATI IN COLATURA DI PEPERONE ARROSTITO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...